Le città quadretto.

Pubblicato: 5 ottobre 2011 in Brazil!
Tag:, , , , , , , ,

03/10/2011 – Giorno 62, 21:30

Ora scrivo da Paraty, una cittadina coloniale sulla costa a 250 km da Rio de Janeiro.
E’ molto calma e la gente rilassata e amichevole. Il centro storico è chiuso alla circolazione dei veicoli e camminare per le strade lastricate da ciottoli grandi, sconnessi e irregolari, è quasi difficile.
Ma le vie sono molto carine, perlopiù formate da case con muri bianchi e porte e finestre colorate. Le strade rustiche e l’architettura all’antica aiutano a far galoppare la fantasia verso tempi passati.
E’ piacevole, ma passandoci da viaggiatore mi stanca in fretta. Forse viverci sarebbe diverso.
Paraty mi ricorda molto, nonostante notevoli differenze, la città portoghese Porto. Non è l’aspetto a ricordarmela, bensì ciò che trasmette. Sono entrambe città che mi piace definire “città quadretto”.
Sono belle e me le immagino il perfetto soggetto per un pittore che imprime sulla tela quello che vede in una soleggiata giornata d’estate. Ma, esattamente come un quadretto, donano piacere alla vista per qualche momento, poi finiscono in fretta per stancare.
Fra un paio di ore ho l’autobus per Sao Paulo. Dovevo prenderlo questa mattina in teoria, ma era pieno. Le opzioni disponibili erano a quel punto due: o aspettare un altro giorno o viaggiare di notte.
La seconda alternativa può sembrare la migliore, ma l’autobus in questione arriva a destinazione alle 5:30 di mattina ed arrivare da solo e con tutti i miei averi con me a quell’ora in una metropoli, peraltro nota per la crescente criminalità, potrebbe non essere una grande idea.
Ma ho voglia di spostarmi, cambiare, tendere verso il nuovo. Non voglio aspettare domani. Quindi ho preso il biglietto per il notturno, così vedrò anche un pò il paesaggio nella sua veste scura.
E ora sono qua sul divano, zaino appoggiato contro al muro, pancia piena di una buonissima cena cucinata da tre australiani, pronto a ripartire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...